Rimedi omeopatici

Lycopodium Clavatum | I rimedi omeopatici

Il rimedio omeopatico Lycopodium Clavatum ha la sua origine materiale nell’omonimo vegetale appartente alla famiglia delle Lycopodiaceae, conosciuto anche come erba strega, artiglio di lupo, coda d’agnello, coda di volpe, coda di topo e zolfo vegetale. Questa pianta predilige climi temperati e cresce frequentemente nelle lande e nei pascoli di montagna. Durante il suo processo di crescita, getta steli lunghi e irregolari abbondantemente ricoperti da foglie sottili come capelli. Tende a svilupparsi radicando ad intervalli per mezzo di lunghe fibre; i rami laterali sono ascendenti e i frutti consistono in spighe squamose che crescono in coppie sull’estremità degli steli. Dagli stami striscianti si sollevano gambi arei, spesso biforcati alla sommità, con brattee snelle e pelose con frutti contenenti spore, da cui si ottiene una polvere volatile di un color giallo chiaro e privo di odore. Tale polvere galleggia sull’acqua, ma sottoposta ad ebollizione, precipita. Brucia con un lampo veloce non appena viene avvicinata ad una fiamma e ha la capacità sorprendente di esplodere se sufficientemente riscaldata. Le spore contengono circa il 50% di polisaccaridi idrosolubili, ma anche zucchero, tracce di ossido di alluminio, acido fosforico, acidi lichenici e silice. La tintura madre del rimedio omeopatico Lycopodium Clavatum viene preparata a partire dalle spore delle infiorescenze che vengono poi disciolte in alcool. Il procedimento di preparazione con Diluizione-Dinamizzazione estrinseca moltissime altre proprietà curative che la sostanza grezza non dinamizzata non possiede. Per quali patologie è indicato Lycopodium Clavatum? In tutte le situazioni in cui esiste una relazione di similitudine tra il profilo di Lycopodium Clavatum e il Ritratto sintomatologico della persona da curare, delineato dal medico omeopata con Colloquio omeopatico e Analisi del caso. La soluzione online? Omeopatia Dinamica: ora l’omeopatia classica è sul web con percorso curativo, informativo e conoscitivo.

Etichette: , , , , , , , ,

Se hai un dubbio o vuoi lasciare una domanda,
il Medico omeopata risponderà appena possibile.