- Omeopatia & Scienza

E’ vero che l’omeopatia funziona solo se ci si crede?

puntodomandaSpieghiamo questo luogo comune. Credere nell’omeopatia non significa essere irrazionali e suggestionabili.. L’equilibrio tra scetticismo e fiducia del paziente è più utile alla cura omeopatica della sola fiducia. Siete più scettici che fiduciosi o più fiduciosi che scettici? Se il medicinale omeopatico non è quello adatto al vostro caso, la fiducia non produrrà alcun effetto curativo, ma solo un effetto placebo, cioè un miglioramento di breve durata, dopodichè tutto tornerà come prima. Se il medicinale omeopatico è adatto al vostro caso anche se vi manca la fiducia il miglioramento sarà veloce e progressivo sino alla guarigione, dopodichè sarà difficile rimanere scettici per molto! Alcuni sviluppano fiducia nell’omeopatia alla seconda o terza esperienza curativa, giustamente, perchè la prima guarigione potrebbe essere un caso, una guarigione spontanea. Gli scettici non sono pazienti difficili da curare, anzi le loro prime reazioni al medicinale sono più affidabili di quelle di coloro che hanno troppa fiducia. Lo scetticismo è un ostacolo per la cura solo se manca la collaborazione durante il colloquio omeopatico. Infatti il medicinale adatto al caso individuale di malattia viene scelto dal medico sulla base di tutti i dati del colloquio, valutati secondo il metodo hahnemaniano di studio del caso.

punto esclamativoSe siete scettici, ma disposti ad impegnarvi nel colloquio, lo scetticismo non è un problema per la cura. Se siete molto fiduciosi ricordate di riporre la fiducia nel metodo di cura hahnemaniano e nel medicinale adatto a voi, non in qualunque preparato omeopatico! Il medico omeopata può affermare di aver prescritto un medicinale omeopatico “davvero omeopatico” solo a guarigione avvenuta; fino ad allora sa di aver prescritto un medicinale di fabbricazione omeopatica indicato al caso, ma la cui vera omeopaticità attende la conferma della cura. Equilibrio tra fiducia e scetticismo è utile anche al medico omeopata: la valutazione dell’andamento della cura richiede infatti obiettività. L’omeopatia unicista è dunque una disciplina medica che si occupa di forze curative immateriali, ma la cui applicazione richiede razionalità.

- Omeopatia & Cura online

Nuova Webcam Logitech Pro 9000

Logitech Quickcam Pro 9000

Arriva sul mercato la nuova webcam Logitech, indicata per il videocolloquio di Omeopatia Dinamica con tecnologia Adobe e consigliata anche da Skype. Logitech integra nell’hardware della webcam l’ottica Carl Zeiss che rende immagini nitidissime. La webcam è dotata di tecnologia Right Sound e della nuovissima Right Light 2 che consente di ottenere immagini di alta qualità anche con scarsa o inadeguata illuminazione, condizione frequente per il videocolloquio omeopatico che avviene in orari in cui manca la luce del sole. Il software che gestisce questa tecnologia è QuickCam (dalla versione 11.5 in poi) ed è installabile insieme ai driver direttamente dal CD fornito con la webcam. QuickCam corregge gli effetti di una  illuminazione inadeguata in tempo reale,  fornendo immagini nitide, realistiche ed espressive.  La tecnologia Right Sound si occupa invece di correggere l’audio proveniente dal microfono: eco e altri disturbi sonori vengono efficacemente eliminati per far posto ad una voce più chiara e limpida.  Omeopatia Dinamica da  come sempre il benvenuto a strumenti  che rendono la  comunicazione online sempre più reale, per un’omeopatia unicista sempre più accessibile sul web.

- Omeopatia & Ecosistema

Omeopatia unicista e i tre regni: animale, vegetale e minerale

Animali, piante e minerali possiedono forze curative immateriali e hanno in sé forze che sono insite nella loro esistenza materiale. Zoologia, veterinaria, botanica, agraria,  geologia si occupano dell’esistenza materiale di  aniamali, piante e minerali. Invece l’omeopatia si occupa delle forze immateriali di animali, piante e minerali.

veterinariaIl naturale sviluppo dell’omeopatia unicista umana è stato l’omeopatia unicista veterinaria, che ormai è una realtà consolidata anche in Italia sia per gli animali da compagnia che per allevamenti biologici, con grandi vantaggi sulla salubrità del cibo.

omeopatia pianteL’omeopatia unicista in agricoltura, è una realtà emergente e ci sono interessanti esperienze di trattamento di vegetali e alberi da frutto con medicinale omeopatico unitario, oltre che con complessi omeopatici in agricoltura biodinamica. L’agro omeopatia potrebbe portare alla produzione di verdura e frutta non solo priva di scorie chimiche, ma anche “guarita” dalle alterazioni energetiche  da cui sono affetti gli esseri viventi della Terra in piena crisi ecologica, e con notevole risparmio economico! L’omeopatia ci consegna il sogno del tutto in uno e l’uno nel tutto: la forza immateriale di animali, piante e minerali che agisce sulla forza vitale umana dimostra le corrispondenze tra l’uomo e i tre regni. Leggiamo ora le parole di J. K. Kent principale discepolo di C.F.S. Hahnemann, il fondatore dell’omeopatia. A prima vista sono parole poetiche, quasi esoteriche e invece hanno straordinarie implicazioni pratiche in medicina umana e veterinaria e in agricoltura.

Generalmente non si conosce che i tre regni esistono nell’immagine dell’uomo, per quanto concerne il loro interno….non è neanche conosciuto cosa sia l’uomo, né cosa sia il regno vegetale e ancor meno quello minerale. Se queste affermazioni si riferissero alla geologia, alla botanica e all’anatomia potrebbero sembrare presuntuose, poiché queste scienze sono grandemente coltivate, ma esse trattano dei regni soltanto per quanto concerne la loro relazione esterna o materiale, le qualità interne sono state lasciate all’omeopatia e tale esplorazione è nel territorio dell’omeopatia.. …..Le malattie dell’uomo hanno la loro somiglianza nelle sostanze che costituiscono i tre regni. L’uomo stesso è un microcosmo degli elementi della terra. (J. T. Kent,  Lesser writings)

Il processo di diluizione-dinamizzazione con cui sono preparati i rimedi estrinseca la dynamis, forza immateriale di minerali,minerali vegetali e animali, che causa malattie sperimentali nei sani e le cura nei malati. Queste azioni immateriali si svolgono su un’ entità immateriale dell’uomo, detta forza vitale: essa è l’ uomo interno. L’anatomia, la fisiologia, la patogenesi, la clinica medica e anche la psicologia si occupano delle manifestazioni dell’uomo o uomo esterno. L’omeopatia unicista hahnemaniana riconosce il grande valore di queste discipline mediche e un medico omeopata deve tenerle sempre ben presenti. Tuttavia queste discipline mediche hanno il loro valore al loro posto: esso è il posto dell’uomo esterno, delle sue manifestazioni nel mondo materiale. La forza vitale dell’uomo , degli animali e delle piante e la forza curativa dei medicinali omeopatici sono invece di natura immateriale e appartengono allo sconfinato territorio dell’omeopatia.

- Omeopatia & Societa'

Trend Omeopatia

Cosa hanno in comune Catherine Zeta Jones, Jennifer Aniston, Jade Jagger, Orlando Bloom, Tobey Maguire, Paul McCartney, David e PaulVictoria Beckham? Sono “divi e belli” e… si curano con l’omeopatia! Nonostante i loro ritmi di vita siano spesso frenetici e l’omeopatia richieda tranquillità, i risultati sono molto soddisfacenti. Raccontano di essere passati alla Medicina Omeopatica fondata da Hahnemann perché non erano stati aiutati dai trattamenti convenzionali e a motivo della preoccupazione per gli effetti collaterali.David Beckhamsi avvicinò all’omeopatia quando, poco prima del Mondiali del 2002, ebbe una frattura e grazie al rimedio omeopatico curativo adatto a lui poté giocare con ottime performances dopo breve tempo. Sua moglie Victoria, nota cantante delle Spice Girls curò con l’omeopatia le nausee mattutine della sua terza gravidanza. L’attrice Catherine Zeta Jones utilizza medicinali omeopatici e racconta di avere grandi benefici sul set. Nelly Furtado, cantante di fama internazionale, usa medicine omeopatiche per combattere il jetlag durante i suoi tour mondiali. Oltre a questi Vip, anche Jennifer Aniston, Jade Jagger, Orlando Bloom, Tobey Maguire, Paul McCartney fanno parte della schiera entusiasta dei pazienti omeopatici. L’efficacia dell’omeopatia diventa sempre più di pubblico dominio e il suo futuro è di diventare un trend capace di resistere ad attacchi privi di fondamento e alla crisi economica. L’auspicio è che il trend omeopatico non diventi una semplice moda e che la scelta di curarsi con l’omeopatia sia sempre informata e consapevole. L’ omeopatia hahnemaniana è radicata nel solido terreno del suo metodo e ha grandi potenzialità per la cura delle malattie individuali. Inoltre il pensiero omeopatico è esso stesso forza vitale per la sofferenza spirituale di un’umanità che sta perdendo il suo legame vitale con il tutto vivente.

- Omeopatia & Cura online

Cura e informazione sull’omeopatia unicista in Omeopatia Dinamica

Se pensi che l’omeopatia unicista sia interessante, ma vorresti capire meglio come funziona e quali sono i tempi di cura, Omeopatia Dinamica risponde alle tue esigenze concrete di informazione e cura.

La prescrizione del rimedio omeopatico curativo è sempre individualizzata mediante il Videocolloquio online di Omeopatia Dinamica: audiovideocomunicazione con il Medico Omeopata, in completa privacy e con tecnologia Adobe o Skype. Il Videocolloquio è sempre preceduto da Questionario gratuito online e Programma di Consulenza con valutazione dei tempi di cura previsti; seguono comunicazioni online sino a guarigione.

In Omeopatia Dinamica è possibile seguire anche un percorso nutrizionale individualizzato: il Medico Omeopata di Omeopatia Dinamica, specialista in Psichiatria ed esperta in Patologia del Comportamento Alimentare, ha formulato i percorsi Omeopatia&Dieta e Omeopatia&Dieta Plus in cui omeopatia, dieta e supporto psicologico operano sinergicamente per un calo ponderale senza sacrifici con la riscoperta dei sapori della natura.

Il Medico Omeopata fornisce informazioni gratuite sull’omeopatia unicista via mail o in chat.

Nel sito si trovano varie sezioni informative per tutti: per adulti e bambini, per chi è nuovo dell’omeopatia e per chi la conosce già, per chi ama la lettura classica e per gli appasionati di blog!