- Metodo omeopatico

Omeopatia e omeoterapie: quali le differenze?

rimedioCi sono vari orientamenti in omeopatia: differenti modi di utilizzo dei medicinali omeopatici con differenti risultati terapeutici.

L’omeopatia nasce unicista come cura individualizzata per opera di Samuel Hahnemann. L’omeopatia classica è la disciplina medica fondata sul metodo hahnemanniano e sviluppatasi in due secoli in tutto il mondo. La cura si realizza senza effetti collaterali con il medicinale unitario appropriato che cura la persona per intero: i disturbi a livello psichico e generale, nelle varie regioni corporee e la predisposizione stessa alla malattia, in modo da dare una guarigione duratura senza ricadute.

La spesa farmaceutica per la cura di omeopatia unicista è bassa: spesso non supera i 10€ mensili. La cura omeopatica individualizzata può realizzare in modo concreto il miglior sogno di ogni medico e di ogni paziente ma richiede ai medici omeopati anni di studio in omeopatia e tempo per lo studio di ogni singolo caso con il metodo hahnemanniano.

omeoterapieAccanto a questa impegnativa disciplina medica si sono diffuse per motivi pratici varie omeoterapie: sistemi di cura non individualizzata che non richiedono anni di studio in omeopatia classica, né lo studio di ogni singolo caso con il metodo hahnemanniano. Le omeoterapie non realizzano la cura globale della persona, ma mirano a curare la singola patologia, come fa d’altronde la medicina convenzionale, con la differenza che vengono utilizzati al posto dei farmaci convenzionali prodotti omeopatici di vario tipo: medicinali unitari non individualizzati o medicinali complessi, composti da vari medicinali unitari di bassa potenza insieme a erbe medicinali, vitamine e oligoelementi. Durante la cura si possono manifestare talora effetti collaterali per effetto proving, analogamente a quanto accade nella sperimentazione di farmaci omeopatici su soggetti in salute, e quindi l’automedicazione non è mai consigliata.

omeopatia2Attualmente il termine Omeopatia viene usato in modo generico per indicare sia l’omeopatia classica unicista (l’omeopatia propriamente detta) sia le varie omeoterapie, in regime di prescrizione medica o di autoprescrizione. C’è necessità di una regolamentazione legislativa e di divulgazione di informazioni sanitarie che consentano scelte consapevoli, a fronte di un fiorente mercato di prodotti omeopatici che traduce il bisogno di un approccio naturale alla salute.

 


Se hai un dubbio o vuoi lasciare una domanda,
il Medico omeopata risponderà appena possibile.