. Allergie

Rinite allergica? Rimedi omeopatici

Rinite allergica con starnuti, naso chiuso, naso che cola con occhi spesso arrossati e lacrimanti, prurito, nervosismo, senso di ottundimento? Rimedi omeopatici per risolvere i sintomi ma anche la predisposizione allergica.

La diagnosi di rinite allergica si effettua con test allergologici e su base clinica poichè il sistematico ripetersi di fenomeni allergici in presenza di allergeni (acari della polvere, pollini, alimenti, etc) ha già di per sè valore diagnostico.

Rinite allergica e reazione allergica

Rino-congiuntivite e rinite allergica sono patologie in aumento. A motivo dell’inquinamento adulti e bambini sono esposti a numerose molecole dannose. Quindi il sistema immunitario è iperattivato. L‘iperattivazione del sistema amplifica squilibri della reazione immunitaria causando la reazione allergica, cioè la reazione di difesa contro sostanze innocue come pollini, polvere, alimenti (allergia alimentare).

Antistaminici e cortisonici sopprimono i sintomi ma non agiscono sugli squilibri della reazione immunitaria nè sull’iperattivazione del sistema. Invece il rimedio omeopatico appropriato alla persona e alle caratteristiche personali dei disturbi allergici, agisce riportando equilibrio nel sistema. L’utilizzo di cosiddetti “rimedi di allergia” in base alla diagnosi, a prescindere dalla persona, può dare temporaneo e parziale sollievo ai sintomi ma non modifica la reattività allergica.

Cura della rinite allergica& prevenzione& benessere

Al contrario, la cura di omeopatia unista adatta alla persona consente nell’arco di qualche mese di risolvere la rinite allergica. La cura omeopatica, essendo priva di effetti collaterali, non dà sonnolenza nè interferisce con l’attenzione e il rendimento scolastico e lavorativo.

Inoltre, la cura omeopatica, riequilibrando la reattività immunitaria, costituisce prevenzione dell’asma. Infatti il naso è la porta d’ingresso delle vie respiratorie e dunque il primo luogo della reazione allergica che tende ad allontanare l’allergene con sternuti e secrezioni. Se blocchiamo questi fenomeni eliminatori senza curare la reattività allergica, l’esposizione all’allergene può attivare la reazione di difesa dei bronchi con tosse e broncospasmo.

La cura omeopatica è indicata anche per curare e prevenire complicanze della patologia allergica come infezioni cutanee da grattamento del naso e congiuntiviti da germi portati con le mani sfregando gli occhi.

Gli squilibri climatici, causando fioriture multiple di graminacee e altre specie vegetali, allungano la durata delle allergie stagionali. La gran quantità di oggetti contenuti nelle case rende faticosa la bonifica ambientale dagli acari della polvere. Essendo la predisposizione allergica in parte genetica, la rinite allergica  può affliggere in contemporanea vari membri della famiglia e quindi mettere in crisi il benessere e le attività familiari.

In conclusione, la cura omeopatica di rinite e rino-congiuntivite allergica è opzione terapeutica elettiva  per la sua comprovata efficacia nella patologia allergica e per la tempistica di cura: qualche giorno per un significativo miglioramento clinico e qualche mese per la completa risoluzione.

Etichette: , , , , , , , ,

Se hai un dubbio o vuoi lasciare una domanda,
il Medico omeopata risponderà appena possibile.