Rimedi omeopatici

Baptisia Tinctoria

btIl rimedio omeopatico Baptisia Tinctoria ha la matrice materiale nel mondo vegetale nell’omonima pianta apparentente alla famiglia delle leguminose e originaria dell’America Settentrionale orientale. Il nome Baptisia Tinctoria rivela che in passato fu utilizzata come colorante (“Baptisia” deriva da una parola greca che significa «io bagno, immergo»).

La pianta, ebacea perenne, cresce in boschi umidi o in campi aperti, predilige regioni collinari. In alcuni Stati americani è protetta: nel Kentucky è in pericolo e nel Maine è considerata in via di estinzione.

bapt tincGli stami multipli crescono in altezza 60-90 cm; le foglie sono di color verde argenteo e ognuna di esse, lunga 1,5 cm, è tripartita; i fiori sbocciano a spiga e sono di colore giallo; la radice è carnosa, di color marrone o nero, inodore ma di sapore acre e nauseante.

Se bruciata, la pianta rilascia un odore sgradevole.

La tintura madre, da cui derivano le varie potenze del rimedio omeopatico, (vedi anche preparazione dei rimedi omeopatici), è preparata a partire dalla radice. Il procedimento di preparazione con Diluizione-Dinamizzazione rende il rimedio Baptisia Tinctoria incapace di nuocere (purchè sia prescritto secondo il metodo hahnemaniano) ed estrinseca moltissime altre proprietà curative che la sostanza grezza non dinamizzata non possiede.

Per quali patologie è indicato Baptisia Tinctoria? L’omeopatia unicista è una disciplina medica e come tale è necessario che sia un Medico ad effettuare la prescrizione. Il Medico Omeopata che, oltre ad avere una Laurea in Medicina, ha un diploma di specializzazione rilasciato da una Scuola di Omeopatia, stabilisce se il rimedio Baptisia Tinctoria è indicato nel caso in oggetto analizzando il Ritratto sintomatologico della persona da curare, delineato con Colloquio omeopatico e Analisi del caso. La soluzione online? Visita Omeopatia Dinamica: ora l’omeopatia classica è sul web con percorso informativo, conoscitivo e curativo. Se sei interessato al Videocolloquio, compila il Questionario

 

Etichette:

Se hai un dubbio o vuoi lasciare una domanda,
il Medico omeopata risponderà appena possibile.