. Adolescenti, . Bambini

Omeopatia per i disturbi dello sviluppo motorio

movimento1La cura di omeopatia unicista è indicata per favorire l’armonia dello sviluppo motorio nei bambini che manifestano pigrizia motoria e per curare il il Disturbo di Sviluppo della Coordinazione Motoria (Developmental Coordination Disorder o DCD), che riguarda circa il 6% dei bambini in età 5-11 anni e ha un’evoluzione variabile: le difficoltà motorie non dovute a ritardo mentale e malattie neurologiche  si possono risolvere nell’infanzia o permanere nell’adolescente e nell’adulto.

movimento10La motricità è la naturale capacità di compiere tutti i possibili movimenti con il proprio corpo per agire su stessi, sull‘ambiente e sugli altri. Lo sviluppo dei movimenti possiede l’incanto vitale perchè è espressione diretta della forza vitale del bambino. La capacità di muoversi, considerata per secoli proprietà esclusiva degli esseri viventi è oggi anche il moto incessante delle subparticelle atomiche e dei raggi cosmici dell”universo che viaggiano da 5 miliardi di anni…il movimento non è per noi la vita in sè ma è  espressione vitale  funzionale alla vita stessa.

movimento3Nella specie umana i movimenti fetali scandiscono la gravidanza e lo sviluppo motorio del lattante è l’inizio del suo agire: appena nato è capace di suzione, attorno a 3 mesi sta seduto da solo, a 6 mesi gattona, a 9-10 mesi sta in piedi e attorno ai 12 mesi fà i primi passi …per poi apprendere tanti nuovi movimenti complessi con i relativi schemi mentali.

CLo sviluppo motorio si completa a 11-12 anni con la capacità di pensare il movimento e di raccontarlo. Le sequenze dei movimenti, avendo un prima e un poi, un quì e un lì, sono connaturate all’esperienza del tempo e dello spazio. Lo spostarsi fa vedere le cose da differenti distanze e angolature e fonda l’esperienza di relatività del punto di vista, che sarà  la chiave per uscire dal mondo egotista infantile e per stare bene con gli altri.

movimento8Ecco perchè  il Disturbo di Sviluppo della Coordinazione Motoria si associa spesso a disturbi minori delle emozioni, dell’apprendimento e del comportamento; talora invece le abilità intellettive e linguistiche possono essere ottime nonostante il ritardo motorio. I bambini con Disturbo della Coordinazione Motoria imparano con difficoltà movimenti complessi e strategie motorie e fanno fatica ad applicare movimenti già appresi con tempestività e in situazioni analoghe (come salire un gradino e salire su un marciapiede).

Ergotherapie-HandtherapieSpesso sembrano pigri, talora si isolano e possono esprimere il disagio con capricciosità e irrequietezza,  sono impacciati,  urtano e fanno cadere oggetti, fanno fatica a imparare ad allacciare scarpe e bottoni, mangiare con le posate, esprimersi con gestualità e mimica complessa, comporre puzzle e costruzioni,  giocare a palla,  evitare altri bambini nei giochi di squadra,  saltare la corda, andare in triciclo e in bicicletta,  disegnare e scrivere.

La prevenzione del Disturbo di Sviluppo della Coordinazione Motoria si può realizzare favorendo uno stato di piena salute e vitalità con la cura omeopatica e fornendo al bambino adeguati stimoli non solo movimento4motori ma anche visivi, uditivi, tattili e affettivi; poichè la naturale arte della coordinazione motoria è animata dall’intera esperienza vitale del bambino. La cura omeopatica  associata alla psicomotricità  ne potenzia l’efficacia  accelerando i progressi; infatti il rimedio adatto agisce sui problemi motori specifici del singolo bambino e ne favorisce l’equilibrio emotivo e la salute globale. Vari rimedi omeopatici curano i Disturbi della Coordinazione motoria ma solo la cura individualizzata può fornire all’organismo infantile gli stimoli curativi atti a portare armonia ed efficienza motoria insieme alla felicità di agire. Se sei interessato ad una Consulenza omeopatica online con Videocolloquio, compila il Questionario: riceverai una risposta al più presto.

Etichette: , , , , , ,

Se hai un dubbio o vuoi lasciare una domanda,
il Medico omeopata risponderà appena possibile.