. Allergie, . Dermatologia

Rimedi omeopatici per curare le malattie dermatologiche

Rash_FaceLa pelle è la superficie che separa l’interno del nostro corpo dall’ambiente esterno; essendo superficiali, le malattie dermatologiche, anche se fonte di prurito, bruciore e  disagio emotivo, sono relativamente innnocue poichè non disturbano le funzioni vitali. Le malattie dermatologiche sono centinaia e molte hanno manifestazioni simili, per cui la diagnosi è di competenza dermatologica. La malattia dermatologica è deterrminata dalla  forza patogena della malattia che agisce su un vulnus della  forza vitale alterandola; questa, incapace di autoguarigione,  salvaguarda però la salute localizzando la malattia, in una regione corporea il più possibile innocua, come la pelle. Spesso la storia di saluta evidenzia di sturbi dermatologici sin dall’infanzia. La presenza di una malattia cutanea in una persona peraltro in buona salute denota una buona forza vitale e la malattia cutanea in una persona affetta anche da altre malattie denota il buon tentativo della forza vitale di preservare il più possibile l’efficienza delle funzioni vitali.

Perciò è salutare che disturbi cutanei transitori e innocenti si risolvano da sè senza l’azione di pomate e creme. Oggi, a motivo dei molteplici insulti alla salute,  disturbi cutanei cronici o ricorrenti (come eritemi, eritrofobia, eczemi, dermatiti atopiche, orticaria, acne, psoriasi, impetigine, pitiriasi, micosi, verruche, vitiligine, alopecia, etc….) sono sempre più frequenti. Spesso i trattamenti farmacologici, benchè allevino i sintomi, non risolvono radicalmente il problema, che si radica perciò nell’immagine di sè e nella vita della persona, causando malessere psicologico.Beautiful young woman applying organic cosmetics to her skin

La malattia dermatologica è localizzata sulla pelle, tuttavia  è causata dall’alterazione della forza vitale e viene radicalmente curata dal rimedio omeopatico che cura la forza vitale, e non da cosiddetti farmaci soppressivi che sopprimono i sintomi cutanei senza curare la forza vitale, costringendola ad un ulteriore indebolimento per riportare la malattia alla vecchia location superficiale (recidiva cutanea) o per portarla ad una nuova location più interna (nuova malattia).  L’Omeopatia cura l’alterazione della forza vitale e quindi cura la predisposizione stessa alla malattia dermatologica; così la dermatite si risolve senza ripresentarsi. La cura di Omeopatia Unicista avviene per opera del rimedio unitario adatto  alla diagnosi clinica e alle peculiarità  di tutti i sintomi cutanei, ma anche in base all’insieme di tutti i sintomi extra-cutane e al profilo psicologico e costituzionale della persona. In virtù di questa corrispondenza clinica tra il rimedio che cura la malattia dermatologica e l’intera persona, la guarigione cutanea si associa a benessere generale e psicologico.

Etichette: , , , , , , , ,

Se hai un dubbio o vuoi lasciare una domanda,
il Medico omeopata risponderà appena possibile.