Rimedi omeopatici

Ranunculus Bulbosus | I rimendi omeopatici

Il rimedio omeopatico Ranunculus Bulbosus ha matrice materiale nel mondo vegetale nell’omonimo vegetale conosciuto come ranuncolo bulboso, tazza dorata. Appartiene alla famiglia delle Ranuncolacee, copre i prati in maggio con un giallo splendente. E’ una pianta perenne di tipo erbaceo, presenta gambo dritto con peli, si ramifica in più punti e può raggiungere l’altezza di 50 cm. Le foglie si trovano soprattutto nella parte bassa della pianta, sono di color verde vivido, ristrette alla base, lungamente picciolate, alterne e divise in tre. I fiori, di color giallo oro, presentano 5 petali. Il frutto è una capsula oblunga contenente numerosi semi piatti e bruni. Utilizzato sin dall’antichità per le sue proprietà medicamentose, il Ranuncolo bulboso raccolto al tempo della fioritura tra maggio e giugno viene impiegato nella sua interezza nella preparazione del rimedio omeopatico. Il procedimento di preparazione con Diluizione-Dinamizzazione estrinseca moltissime altre proprietà curative che la sostanza grezza non dinamizzata non possiede. Per quali patologie è indicato Ranunculus Bulbosus? In tutte le situazioni in cui esiste una relazione di similitudine tra il profilo di Ranunculus Bulbosus e il Ritratto sintomatologico della persona da curare, delineato dal medico omeopata con Colloquio omeopatico e Analisi del caso. La soluzione online? Omeopatia Dinamica: ora l’omeopatia classica è sul web con percorso curativo, informativo e conoscitivo.

Etichette: , , , , , , , , ,

Se hai un dubbio o vuoi lasciare una domanda,
il Medico omeopata risponderà appena possibile.