- Metodo omeopatico

Colloquio in medicina omeopatica, convenzionale e psicologia

Il colloquio di omeopatia unicista con il medico omeopata è molto diverso dal colloquio di medicina convenzionale e anche da quello psicologico.

key figure

Il colloquio omeopatico è centrato sullintera persona e su tutte le sue caratteristiche speciali, sui sintomi fisici e psicologici. Invece il colloquio medico convenzionale si incentra solo sui sintomi clinici e il colloquio psicologico sul vissuto psicologico. Il racconto del paziente orienta il medico omeopata alla diagnosi omeopatica, il medico convenzionale alla diagnosi clinica e lo psicologo all’interpretazione psicologica.

indivduo2La diagnosi omeopatica è finalizzata alla cura con il medicinale unitario individualizzato, la diagnosi di medicina convenzionale è finalizzata a una terapia convenzionale uguale per tutte le persone con quella diagnosi e l’interpretazione dello psicologo è finalizzata a curare con parole terapeutiche, ovvero a realizzare una psicoterapia. Il medico omeopata pone domande su disturbi fisici e psicologici e sulla relazione con il mondo-ambiente per individuare con l’analisi del caso il medicinale adatto a quella persona in quel momento. Il colloquio di medicina convenzionale insieme a esame obiettivo e indagini cliniche porta alla diagnosi clinica. Il colloquio psichiatrico ha qualche somiglianza con il colloquio omeopatico: entrambi considerano mente e corpo, ma con diverse finalità.

Concept for consultation with psychologist

Ad esempio, in un caso di ansia lo psichiatra sceglie tra un ventaglio di ansiolitici quello che non ha controindicazioni, mentre il medico omeopata sceglie tra tutti i medicinali omeopatici esistenti quello che è più indicato alla totalità dei sintomi psicologici e fisici, cioè al ritratto sintomatologico della persona. Del tutto diversa è la strategia terapeutica: l’assunzione quotidiana di ansiolitico riduce l’ansia, mentre il medicinale omeopatico unitario cura progressivamente l’ansia insieme ai disturbi fisici della persona e non necessita di assunzione frequente.

Child in spring

Il medicinale unitario adatto avvia la cura e poi la guarigione procede per opera della forza vitale dell’organismo. Il primo colloquio omeopatico dura 60-90 minuti e si compone di racconto spontaneo e intervista omeopatica; nei colloqui successivi si valutano i cambiamenti curativi per individuare il medicinale che completerà la guarigione. Il Videocolloquio online di Omeopatia Dinamica, adatto per la cura di molte malattie in adulti e bambini, è un modo concreto per conciliare rapidità e praticità con il classico metodo omeopatico.

Etichette: , , , , , , , ,

Se hai un dubbio o vuoi lasciare una domanda,
il Medico omeopata risponderà appena possibile.