. Dolore artro-muscolare

Lombo-sciatalgia e Omeopatia

lomboL’omeopatia classica è indicata per curare la lombo-sciatalgia sia acuta che cronica. La cura viene individuata considerando la circostanza scatenante, le caratteristiche del dolore, le sue variazioni in relazione a posizioni, movimenti, temperatura, orari della giornata, fattori climatici, emozioni, altri sintomi associati e tutto quanto la persona sente. La cura individualizzata determina la rapida riduzione del dolore ma non ha azione antidolorifica; infatti il medicinale omeopatico agisce alla radice, sulla causa del dolore.

Nella lombo-sciatalgia un frammento di disco intervertebrale alterato da processi artrosici comprime una parte del nervo sciatico, ma la causa della lombo-sciatalgia non è la discopatia; infatti alla discopatia non sempre corrisponde la lombo-sciatalgia, perchè? La forza vitale dell’organismo modula i micro-rapporti tra disco e nervo, in modo da evitare la dolorosa compressione.

Quindi la causa vera della lombo-sciatalgia è l’alterazione della forza vitale che la rende incapace di organizzare un’efficace reazione alle alterazioni artrosiche; proprio su questa alterazione della forza vitale agisce il medicinale omeopatico unitario, che cura la lombo-sciatalgia in modo duraturo. Durante la cura con il medicinale appropriato la diminuzione del dolore è rapida e intorpidimento, parestesie, debolezza muscolare e dolenzia, fenomeni residui del trauma compressivo di cui ha sofferto il nervo, si riducono gradualmente sino a risoluzione e ripresa del nervo, che è favorita dalla cura omeopatica.

La prescrizione del medicinale curativo richiede sempre Colloquio omeopatico e Analisi del caso; il Videocolloquio di Omeopatia Dinamica è una soluzione rapida e pratica per curare la lombo-sciatalgia con l’omeopatia classica. E’ sempre bene ascoltare i sintomi, veri messaggi nel linguaggio della natura, ed evitare posizioni e movimenti in cui il dolore si riacutizza, perchè in queste condizioni si aggrava la compressione sul nervo, invece altri movimenti dolci e cauti sono utili a ridurre la tensione dei muscoli contratti per il dolore. lombo2Durante e dopo un episodio acuto un’alimentazione ricca di frutta fresca (500 gr al giorno) e verdura cruda (500 gr al giorno) fornisce l’apporto vitaminico necessario ai processi riparativi del nervo sciatico, riducendo la durata dei sintomi residui. La cura omeopatica, oltre che nella lombo-sciatalgia acuta, è indicata per risolvere la lombo-sciatalgia cronica e per la prevenzione degli episodi acuti, limitando anche l’evoluzione dei processi artrosici, del tutto normali dopo i trent’anni di età. E’ utile anche adottare corrette posizioni da seduti, muoversi nelle pause se si svolge un lavoro sedentario, non “sprofondare” in poltrone e materassi scegliendo superfici di appoggio sostenute, avere un abbigliamento adeguato che consenta una buona libertà di movimento, evitare il sollevamento di pesi a “muscoli freddi”, svolgere nel tempo libero attività fisica, con lavoro manuale che segua i ritmi del corpo oppure con adeguata attività ginnica. Una domanda? Chiedi ora in Chat.

Etichette: , , , , , , , , ,

Se hai un dubbio o vuoi lasciare una domanda,
il Medico omeopata risponderà appena possibile.