. Psiche

Disturbi psicologici e sintomi fisici in omeopatia

omeopatia1Per una cura omeopatica rapida e duratura dei disturbi psicologici è fondamentale che i sintomi siano puri (non alterati da trattamenti farmacologici) e che il quadro sintomatologico sia completo;  comprenda cioè le manifestazioni di tutti gli organi e apparati. Tutti i sintomi psichici e fisici, tutti insieme, costituiscono il ritratto  sintomatologico che  manifesta il tipo di alterazione della forza vitale, unica e vera causa di malattia e unica guida al medicinale omeopatico curativo.

In certi casi la persona da curare presenta solo sintomi dello stato d’animo, per il resto dice di stare bene. In altri casi la persona presenta solo sintomi fisici. I quadri sintomatologici parziali sono spesso tali  soltanto in apparenza. Durante il colloquio omeopatico si evidenziano circostanze di aggravamento, disturbi minori, sintomi cui non si da importanza perchè in medicina convenzionale non esistono e sintomi cui non si fa più caso perchè ci siamo abituati. Così il disturbo principale per il quale si richiede la cura si completa, si arricchisce di caratteristiche individuali. Queste parlano al medico omeopata dell’alterazione della forza vitale, che si manifesta nel corpo e nello stato d’animo, parlano nel linguaggio della natura, che è il linguaggio della medicina omeopatica. Non c’è malattia, neanche la più banale come un’influenza, che non presenti alterazioni dello stato d’animo e tutto ciò che cambia nell’umore, nella mente e nel comportamento è fondamentale per la scelta del medicinale omeopatico curativo.

Etichette: , , , ,

Se hai un dubbio o vuoi lasciare una domanda,
il Medico omeopata risponderà appena possibile.