Rimedi omeopatici

Agaricus Muscarius | I rimedi omeopatici

Amanita

Il rimedio omeopatico Agaricus Muscarius trae la sua matrice materiale dal mondo vegetale: l’Amanita Muscaria è un fungo velenoso, conosciuto come Amanita, utilizzato nell’antichità cosparso di latte per uccidere le mosche, da qui il nome. Amanita è un fungo appariscente: ha un caratteristico cappello scarlatto o rosso-arancio con diametro di  7-30 cm, costellato di piccole macchioline bianche che scompaiono facilmente con la pioggia. Via via che cresce, il cappello cambia forma: iniazialmente globulare, presto emisferica e poi concava. Il gambo, spesso 1-3 cm, alto sino a 25 cm, di colore bianco o rosato, è circondato all’apice da un colletto di membrana a forma di anello ricurvo e alla base è ingrossato alla base da anelli di squame verrucose. Le molte lamelle presenti lungo il gambo sono ben distinte l’una dall’altra e di colore bianco. L’Amanita Muscaria cresce in gruppi e in autunno lo si trova in terreno acido, nei boschi di betulla o di pino, specialmente in Scozia, nord Europa e Asia nord-orientale, ma anche in habitat mediterraneo. Cosa cura? I disturbi di tutte le persone per le quali risulta indicato dall’analisi del caso secondo il metodo dell’omeopatia classica.

Etichette: ,

Se hai un dubbio o vuoi lasciare una domanda,
il Medico omeopata risponderà appena possibile.