- Omeopatia & Etica

Educazione e libertà dal pre-giudizio in omeopatia [Video]

Il metodo clinico dell’omeopatia classica richiede disciplina e l’omeopatia classica è disciplina non solo medica ma disciplina dell’uomo nella salute e nella malattia. L’educazione della mente è pre-condizione della conoscenza vera, per il bambino, per l’uomo vero e per il medico omeopata. L’educazione volontaria della mente può liberare la mente da pre-giudizi personali, familiari e culturali.

Il vero uomo può ascoltare, può esaminare l’evidenza, può meditare.
La mente libera da pregiudizio viene da una comprensione sonante
e la comprensione sonante viene dall’educazione,
educazione in omeopatia, tutte le dottrine.. passo per passo (J.T. Kent)

L’ educazione della mente avviene passo per passo, mai con fede, ma piuttosto con fedeltà alle Leggi di cura che sono le Leggi della Natura, che sono le Leggi dell’ Immateriale congiunto al Materiale. Medicina e dottrina omeopatica si fondano su evidenze di fatti clinici e sperimentali (proving). Null’altro è conoscenza ed è ben poca cosa l’opinione personale di ciascuno e anche lopinione personale del medico, benchè esperto. Le opinioni personali provengono sempre dall’orgoglio dell’uomo, mentre la comprensione sonante è lumile ascolto  delle Leggi della Natura e lo studio delle loro manifestazioni naturali. Lo stesso Kent racconta che dovette combattere orgoglio e pregiudizio nella scelta del medicinale per ogni nuovo caso. E Hahnemann che, pur sottolineò l’importanza di buone condizioni materiali di vita per  la popolazione, condannò il pre-giudizio materialistico che non ammetteva null’altro che la materia grezza. Oggi le parole di Hahnemann e Kent si propagano meglio che mai nella materia iperdensa del consumismo insensato, “orientato” da pregiudizi e presunzioni. Già Hahnemann biasimava i pre-giudizi di teorie mediche e scientifiche, che si susseguivano come mode. Oggi,  pregiudizi e opinioni varie e  contrapposte si mescolano e coesistono, anche nella stessa persona, in un mix caleidoscopico, attuale, classico, futurista, vintage, country…. sempre iperdenso di materia. E nella confusione c’è la stella polare di un sapere in cui  Materiale e Immateriale si congiungono nella salute e nella malattia, grazie alla dottrina omeopatica. L’educazione alla libertà dal pregiudizio è in omeopatia un tuttuno col processo conoscitivo che stimola il pensiero critico e razionale ed è  fondamento del suo valore etico, oltre che terapeutico. Lomeopatia è una dimensione olistica, che permea ogni ambito umano: dall’educazione alla conoscenza, dal piano personale a quello sociale.

Etichette: , , , ,

Se hai un dubbio o vuoi lasciare una domanda,
il Medico omeopata risponderà appena possibile.